Vini D.O.C. Bagnoli

Nel territorio della D.O.C. Bagnoli sono coltivati numerosi vitigni internazionali. Importati in Veneto in epoca napoleonica si sono affermati in questo areale incontrando un clima particolarmente idoneo al loro sviluppo. Quando si diffuse la fillossera la disponibilità delle prime barbatelle innestate era limitata ai vitigni internazionali. Questo fattore determinò un ulteriore diffusione di queste tipologie che ancora oggi rappresentano una significativa parte delle produzioni del nostro areale.
 
 

Tipologie

SPUMANTE BIANCO: vino paglierino, fresco, fragrante, con note di frutta bianca e crosta di pane, ottenuto dalla spumantizzazione di Friularo vinificato in bianco (min. 90%).  Il Bianco spumante può essere servito come aperitivo. L’abbinamento ideale è con pesci con evidente succulenza e presenza grassa quali Baccalà mantecato, anguilla ai ferri.
 
SPUMANTE ROSATO: Dalle medesime uve si ottiene anche lo spumante ROSATO dove si evidenziano note floreali di rosa e fruttate quali il ribes.  Ottimo l’abbinamento al trancio di pesce spada alla griglia.
 
VIN DA VIAJO: vino speciale ottenuto da uve di Friularo in cui viene esaltata la nota fragrante di frutta fresca, il calore e la sensazione eterea della fortificazione. L’usanza di fortificare il vino era stata adottata all’epoca della repubblica di Venezia per preservare il vino nel lungo viaggio via mare, da questo deriva la denominazione “Vin da Viajo”.   Ideale con cioccolato fondente con un minimo di 75% cacao.
 
BIANCO: Ottenuto da uvaggio di Sauvignon, Chardonnay ed un minimo del 10% di Friularo vinificato in bianco. sapido e minerale con note floreali, adatto ad accompagnare primi piatti di pesce quali risotto al pesce Gatto, capesante, spaghetti alle vongole.
 
ROSSO: composto da uve di Merlot, Cabernet, Carmenere, Friularo. Questa combinazione è stata introdotta dalla geniale intuizione del celebre enologo Emile Peynaud che fu consulente tecnico a Bagnoli. E’ un coupage morbido ed armonico, con note vinose e fruttate quando giovane, di confettura e spezia nella tipologia riserva. Ben si adatta ad accompagnare ragu di selvaggina, salumi, carni rosse alla griglia.
 
ROSATO: vinificazione in rosato di uve Merlot e Friularo, si distingue per la propria fragranza e leggerezza e per rispecchiare le note minerali tipiche dei terreni dell’areale di produzione. Lo si consiglia con primi a base di pesce  e trova la sua massima espressone con la zuppa di pesce.
 
ALTRI VINI DA MONOVITIGNI: nella D.O.C. Bagnoli sono prodotti vini rossi e bianchi da monovitigno: Merlot, Cabernet, Carmenere, Refosco dal Peduncolo Rosso, Turchetta, Marzemina bianca, Corbina, Cavrara.

Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007 - 2013    -    Organismo responsabile dell'informazione: Consorzio di Tutela vini DOC Bagnoli
Autorità di gestione: Regione del Veneto - Direzione Piani e Programmi del Settore Primario